Capua: Forte esplosione per fuga di gas: donna ustionata mentre cucina

La donna, rimasta ustionata in più parti del corpo, è stata trasportata all’ospedale di Caserta

Immagine di repertorio

Una donna di 86 anni è rimasta ustionata dopo lo scoppio avvenuto intorno alle 15.30, in un piccolo locale esterno alla propria abitazione, sita in via San Tammaro a Capua.

Sembrerebbe che si sia trattata di una perdita da una bombola di gas, la quale avrebbe saturato l’ambiente e all’accensione dei fornelli avrebbe scatenato lo scoppio.

Il forte boato ha allarmato i residenti della zona i quali hanno chiamato immediatamente i soccorsi.

Sul posto i vigili del fuoco, le autorità ed i medici del 118. La donna, rimasta ustionata in più parti del corpo, è stata trasportata all’ospedale di Caserta. Potrebbe essere condotta nel Centro Grandi Ustionati di Napoli.