Esplode sigaretta elettronica. 45enne rimane ustionato alle gambe

NAPOLI – Un uomo di 45 anni, mentre si trovava alla guida della sua vettura è rimasto ferito dall’esplosione della sigaretta elettronica.

Come riportato dal Il Mattino, la sigaretta elettronica era riposta all’interno del suo marsupio quando, improvvisamente, si è surriscaldata per poi esplodere.

Il 45enne è stato medicato per ustioni di secondo grado presso l’ospedale ‘San Paolo’ di Fuorigrotta dove i medici hanno riscontrato le ustioni su entrambe le gambe.

Fortunatamente le feriti non sono gravi, ma ne avrà per diversi giorni.