Encomio per il comandante Crescente Iannarella di Vitulazio

Con coraggio si è distinto durante la "strage di Bellona" rimanendo ferito

BELLONA / VITULAZIO – Il luogotenente Crescente Iannarella è stato insignito di encomio solenne dal Commissario Straordinario del Comune di Vitulazio, nonché vice-prefetto, la dott.ssa Daniela Chemi.

“Grazie alla sapiente e attenta direzione del Comandante Iannarella, i militari dell’Arma, assegnati alla Stazione di Vitulazio, sono riusciti ad eliminare i fenomeni di criminalità locale, contribuendo in modo decisivo a garantire la sicurezza e la tranquillità dei cittadini di Vitualazio e della vicina Bellona (altro comune di competenza, ndr)” queste le parole nell’atto emanato dalla Giunta.

L’Amministrazione Comunale ha voluto premiare quindi il coraggio, la competenza e l’efficacia dimostrata dal Comandante Iannarella soprattutto durante il triste episodio di cronaca avvenuto a Bellona, conosciuto, ormai come la “Strage di Bellona”, accaduta il 22 gennaio scorso.

Durante quei terribili momenti Davide Mango, ex guardia giurata, uccise la moglie e ferì 5 persone, tra le quali anche Iannarella, fuori servizio, intervenne e venne colpito da alcuni colpi di arma da fuoco, uno dei quali uno lo raggiunse al torace ed un altro al labro inferiore.