Emilio muore dopo un mese dal terribile incidente. E’ la seconda vittima

Una tragedia senza fine. Sotto choc amici e parenti

SANTA MARIA A VICO – Dopo circa un mese dal drammatico incidente stradale nel quale perse la vita Michele Petrone, il ragazzo di 29 anni, travolto e ucciso dall’Audi lanciata a folle velocità, muore un secondo giovane.

Si tratta di Emilio Di Nuzzo di 27 anni il quale si trovava seduto sul sedile posteriore dell’auto, guidata a forte velocità da G.P. 27 anni, e su cui viaggiavano altre 2 persone.

Emilio era ricoverato presso l’ospedale di Caserta in gravissime condizioni. Venne estratto dalle lamiere dell’auto, oramai ridotto ad un accumulo di rottami a seguito del terribile impatto.

Nella giornata di oggi il suo cuore ha smesso di battere a causa di una complicazione. Si aggrava la posizione del conducente.