Elezioni a Vitulazio. Russo parte con la campagna elettorale “E’ ora di cambiare”

VITULAZIO – Dopo i fatti giudiziari che hanno portato alla “distruzione” dell’ultima amministrazione comunale di Vitulazio, ed il successivo commissariamento a causa della mancata approvazione del bilancio, in quanto non esisteva più una maggioranza, si parte con la campagna elettorale.

In vista ci sono le amministrative 2018, durante le quali si voterà per il candidato sindaco.

L’avvocato Raffaele Russo, attraverso il gruppo social Unità e Democrazia, da inizio al rilancio politico del comune, con l’iniziativa “SCRIVIAMO INSIEME IL FUTURO DI VITULAZIO”.

Ecco il post pubblicato:

SCRIVIAMO INSIEME IL FUTURO DI VITULAZIO
Il Gruppo Unità e Democrazia, in vista delle prossime elezioni amministrative, ha iniziato a redigere il Programma Amministrativo da presentare ai Cittadini in occasione della consultazione elettorale del 2018.

Sul Bilancio Comunale pesano debiti per circa due milioni di euro, frutto di una politica protesa solo alla cura degli interessi particolari a danno della collettività.
La passata gestione clientelare della macchina amministrativa ha determinato un sistema di privilegi per pochi a danno dell’intera collettività.

Dopo il Commissariamento del Comune, conseguenza delle mancate dimissioni degli ex amministratori di maggioranza, sono emerse una serie di “irregolarità” che hanno determinato l’eliminazione di servizi ai cittadini (trasporto scolatico, mensa scolastica, ecc…).

Le scelte dolorose fatte dai Commissari sono la conseguenza di una gestione a dir poco allegra e personalistica della cosa pubblica. Per rilanciare lo sviluppo economico del Paese occorre pensare a uno strumento urbanistico che, nel rispetto del territorio, consenta una crescita sostenibile attraverso la valorizzazione delle risorse e delle vocazioni territoriali.

Abbiamo contestato con forza e determinazione il PUC (Piano Urbanistico Comunale) che la passata gestione politica, con prepotenza ed arroganza, senza tenere conto della volontà dei cittadini, stava cercando di imporre. Quel disegno scellerato non si è compiuto solo a causa della fine anticipata dell’amministrazione. Come tutti sanno, si trattava di un Piano Urbanistico che avrebbe privilegiato solo gli interessi di qualche importante proprietario terriero e favorito le speculazioni edilizie a danno di tutti i cittadini.

Bisogna uscire dalla logica dei privilegi per pochi “fortunati” e attuare una politica che tenga conto dei diritti e delle ragioni di tutta la collettività. In questa prospettiva intendiamo confrontarci con tutti i cittadini sui singoli punti del futuro programma elettorale, perchè siamo convinti che solo attraverso un confronto aperto e senza pregiudizi è possibile dare una svolta al paese. Con questo primo comunicato chiediamo a tutti i cittadini (tecnici, imprenditori, associazioni, partiti politici, ecc…) di fornirci idee, proposte, suggerimenti, critiche, ecc.. su una ipotesi di PUC funzionale allo sviluppo del paese. In seguito proporremo altri temi e argomenti finalizzati a redigere un programma elettorale partecipato. Le persone interessate possono anche scrivere in privato ( anche all’indirizzo e mail avv.raffaelerusso@gmail.com) o contattarci telefonicamente (389.6989067).
Vitulazio, 03.09.2017 Unità e Democrazia per Vitulazio
Il Coordinatore
Raffaele Russo