Due bambine si perdono in spiaggia. Attimi di paura per i genitori

MONDRAGONE – Mattinata di tensione sulle spiagge di Mondragone, dopo il salvataggio del 70enne colpito da malore, un’altra emergenza gestita dagli uomini addetti alla sicurezza sul litorale.

Si erano perse le tracce di due bambine piccole, intente a giocare sul bagnasciuga. I genitori dopo essersi accorti della loro scomparsa hanno immediatamente lanciato l’allarme ed i bagnini del servizio di sicurezza in spiaggia hanno attivato le ricerche.

Fortunatamente nel giro di poco tempo sono riuscite a rintracciarle non molto distanti e a riportarle ai rispettivi genitori. Dopo i momenti di panico iniziali, il tutto si è risolto nel migliore dei modi, grazie soprattutto al lavoro degli addetti.