Due addetti della raccolta rifiuti di Caserta denunciati. Rubavano rame con i mezzi della ditta

Immagine di repertorio

CASERTA – I Carabinieri della Stazione di Caserta, in via Cappuccini di questo centro, hanno deferito in stato di libertà per furto, un quarantunenne e un quarantanovenne, dipendenti   della società che gestisce la raccolta dei rifiuti urbani per la città di Caserta.

I due sono stati sorpresi dai militari dell’Arma all’interno  del centro comunale di raccolta dei rifiuti ingombranti e del materiale ferroso dove, utilizzando l’autovettura di servizio a loro assegnata per altre incombenze, stavano asportando vari cavi di rame, split per condizionatori e personal computer.

Non sono riusciti nel loro intento a causa dell’immediato intervento dei carabinieri.

La refurtiva e l’autovettura sono state sequestrate.