Droga nel carcere di Santa Maria. Scatta il sequestro e due denunce

In corso tutti gli accertamenti del caso

SANTA MARIA CAPUA VETERE – Avviata un’indagine da parte della polizia penitenziaria di Santa Maria Capua Vetere dopo la scoperta di alcune sostanze stupefacenti.

Ad introdurre la droga in carcere sarebbero stati alcuni parenti di un detenuto, i quali sono stati trovati in possesso di 5 comprese di suboxone.

Il materiale è stato sequestrato e due persone sono state denunciate all’autorità competente per possesso di droga.

La sostanza stava per essere consegnata dai parenti durante la visita familiare ad uno dei detenuti.