Dramma a Caserta. Uomo tenta il suicidio lanciandosi sotto il treno

E' stato condotto al pronto soccorso per gli accertamenti medici del caso

CASERTAMomenti di forte tensione questo pomeriggio nella stazione ferroviaria di Caserta.

Un uomo, E.L. di 68 anni, ha tentato il suicidio lanciandosi sui binari pochi istanti prima dell’arrivo del treno.

La vicenda è avvenuta al binario 1 dello scalo ferroviario casertano. Solo grazie all’intervento tempestivo del macchinista è stato possibile evitare il dramma.

E’ riuscito a frenare in tempo il convoglio e ad allertare i soccorsi. Sul posto sono giunti i medici del 118 e gli agenti di Polizia ferroviaria. L’uomo non ha riportato gravi ferite.