Furto da migliaia di euro nell’Alto Casertano. I carabinieri recuperano la refurtiva

In corso tutti gli accertamenti del caso

DRAGONI – La scorsa settimana è stato messo a segno un furto da migliaia di euro ai danni di un’azienda di cablaggio nell’area industriale di Dragoni.

Sono stati rubati diversi chili di rame, da una banda di ladri la quale si è introdotta all’interno dell’area privata della ditta portando via il metallo, diventato sempre più caro sul mercato nero dell’illecito.

Dopo serrate indagini i carabinieri dell’Aliquota della Compagnia di Piedimonte Matese, diretta del Capitano Francesca Baldacci sono riusciti a ritrovare il materiale rubato e a riconsegnarlo al legittimo proprietario.

In corso ulteriori accertamenti per cercare di rintracciare i responsabili del furto.