Aggressione a Parete. Donna picchiata davanti al figlio piccolo

La donna sarebbe stata aggredita davanti a decine di persone

PARETE – Sta scatenando molto scalpore la diffusione di una notizia riguardante un’aggressione avvenuta nel comune di Parete in via Vicinale Vecchia.

L’episodio è accaduto nella serata di ieri dopo la sfilata di Carnevale, quando un uomo avrebbe aggredito con calci e pugni la moglie davanti al figlio piccolo.

La vicenda viene riportata da una testimone, la quale racconta i fatti a cui avrebbe assistito, invitando chiunque conosca la donna a denunciare l’aggressione alle autorità, ecco il commento:

Qualcuno ha visto ieri sera l’uomo (se così si può chiamare ) che aggrediva la moglie con pugni e calci davanti al proprio bambino a parete? Praticamente ieri sera ci siamo ritrovati in una scena di amore criminale ….passando per questa strada un uomo strattonava una donna con pugni schiaffi e calci vicino alla propria auto davanti a un bambino di più o meno 4 anni col suo vestitino di carnevale , davanti a questa scena orribile ci siamo fermati bloccando quest’uomo ….. il bambino che quando ci ha visti ha visto la luce , poverino è sceso dall’auto come un fulmine chiedendo aiuto terrorizzato. Mentre il fidanzato di mia figlia cercava di bloccare quest’uomo subendo anche lui dei graffi al volto ,dietro si è formata una fila di macchine… la cosa agghiacciante è stato vedere queste persone ferme bloccate nel traffico senza dare aiuto ma praticamente guardavano lo spettacolo !!Nella colluttazione la donna è il bambino sono scappati via ,non siamo riusciti a trovarli , io non so se questa donna è’ una donna di parete o no ,ma se qualcuno la conosce o ha avuto modo di aiutarla nella fuga da quest’uomo vorrei dire aiutatela a DENUNCIARE QUESTA BESTIA !!!e poi alle tante persone che hanno visto lo spettacolo siate più umani cercate di aiutare il prossimo. , noi avevamo due bambini in macchina e ci siamo fermati come si fa a guardare una scena del genere e non prestare aiuto .

Sarebbero tante le persone che hanno assistito alla scena, ma l’unico ad intervenire sarebbe stato un giovane, a sua volta aggredito dall’uomo. Poco dopo l’uomo si è dato alla fuga.