Sessa Aurunca – Il corpo di Verginica Vinatoru, 51 anni, rumena, trovata morta nel fiume Garigliano, sarà sepolto nel cimitero di Sessa Aurunca.

La famiglia ha fatto sapere di non avere i soldi necessari al trasferimento della salma in Romania, suo paese d’origine.

La donna fu trovata cadavere lo scorso 10 ottobre a Sessa Aurunca, nel fiume Garigliano.

Venne identificata dopo alcuni mesi. Ad uccidere Verginica, in base alle indagini, sarebbe stato il suo ex datore di lavoro che l’avrebbe sorpresa a rubare una gallina.

L’imprenditore, originario di Minturno, potrebbe finire sotto processo.