Donna si getta dell’acido in testa dopo una lite. Ricoverata in gravissime condizioni

I carabinieri stanno cercando di ricostruire i fatti e di accertare i motivi per i quali la donna avrebbe deciso di compiere questo gesto

ARIENZO – Una vicenda ancora in fase di chiarimento quella del grave ferimento di una donna la quale si sarebbe gettata addosso dell’acido al culmine di una violenta lite.

Il fatto è accaduto nella giornata di oggi nel comune di Arienzo, dove, M.L., in base alle prime testimonianze, avrebbe preso una bottiglia di acido muriatico versandola completamente sul capo.

Al momento della tragedia erano presenti alcuni parenti, i quali sono rimasti feriti anche loro nel tentativo di fermare la donna.

Ora si trova ricoverata in gravissime condizioni presso l’ospedale Cardarelli di Napoli, dove è stata trasferita dopo un primo ricovero all’ospedale civile di Maddaloni. Sul posto sono intervenuti anche gli uomini dell’arma dei carabinieri ai quali spetta il compito di ricostruire i fatti.