Donna aggredita a Caserta. Trasportata d’urgenza al pronto soccorso

Un raptus di follia avrebbe generato l'aggressione nei confronti della donna

Immagine di repertorio

CASERTA – Nella giornata di mercoledi 7 gennaio una donna di 41 anni, residente a Puccianiello, località della città di Caserta, è stata brutalmente aggredita.

In base alla stessa descrizione della vittima, sarebbe stata ripetutamente colpita alla testa con violenza inaudita tanto da procurarle un preoccupante trauma cranico.

E’ stata trasportata d’urgenza al pronto soccorso dell’ospedale di Caserta dove è stata sottoposta alle cure del caso. Fortunatamente non è in pericolo di vita e sarebbe stata in grado di fornire informazioni utili per rintracciare il suo aggressore.

Sul caso indagano le forze dell’ordine le quali stanno facendo chiarezza sull’aggressione e sulle motivazioni.