Donato è stato ritrovato. Sta bene ed è tornato a casa

MACERATA CAMPANIA – Lieto fine per la storia di Donanto Cepparulo, ritrovato questa mattina presto dalla polizia ferroviaria.

Si trovava alla stazione di Cassino seduto su una panchina, calmo e tranquillo come se nulla fosse. La polizia lo ha notato ed una volta avvicinati lo hanno riconosciuto.

Il giovane si era allontanato dalla sua abitazione, senza lasciare traccia. Del caso si stavano occupando i carabinieri della stazione di Macerata, agli ordini del comandante Baldassarre Nero.

A quanto pare, Donato ha raggiunto la stazione ferroviaria di Recale ed è salito su un treno in di direzione di Roma. Non è la prima volta che il ragazzo, il quale pare soffra di disturbi psichici, si allontana di casa.