Domani sciopero dei trasporti. A rischio treni, aerei, metro e pullman

Per domani, festa della donna, previsto sciopero nazionale

NAZIONALE – I sindacati Usb e Usi hanno indetto per l’8 marzo, in occasione della Giornata internazionale della donna, uno sciopero nazionale che durerà 24 ore.

A rischio tutte le categorie di mezzi pubblici come treni, aerei, taxi e metro. Trenitalia garantirà solo le corse ad alta velocità. Previsti cortei e mobilitazioni in tutta Italia.

Per i trasporti ferroviari lo sciopero si svolgerà da mezzanotte alle 21 di giovedì. Trenitalia ha fatto sapere che le Frecce circoleranno regolarmente, mentre per gli altri treni nazionali le ripercussioni dovrebbero essere limitate. Saranno inoltre assicurati, per i treni regionali i servizi essenziali assicurati per legge nei giorni feriali, nelle fasce orarie più frequentate dai viaggiatori pendolari (dalle 6 alle 9 e dalle 18 alle 21). Italo ha garantito 35 treni su 70 (la lista è pubblicata sul sito dell’azienda “al fine di diminuire i disagi causati ai viaggiatori”).

Per quanto riguarda gli aerei lo sciopero nazionale andrà dalle 13 alle 17 (sciopero locale presso Roma Fiumicino dalle 10 alle 18). Alitalia ha fatto sapere che “potrebbero verificarsi alcune modifiche dell’operativo dei voli” e che “la compagnia si è vista costretta a cancellare alcuni voli, sia nazionali che internazionali”.

Saranno a rischio anche le lezioni nelle scuole: i sindacati Slai Cobas, Usi, Usi-Ait, Usb hanno indetto per l’intera giornata uno “sciopero generale in tutti i settori lavorativi pubblici, privati e cooperativi”, compreso quindi il comparto scuola.

Napoli, l’Anm ha annunciato che il servizio bus sarà regolare dalle 5.30 alle 8.30 e dalle 17 alle 20. Suscettibili di variazioni invece gli orari di metro e funicolari: la linea 1 inizierà il servizio alle 6.40 da Piscinola e alle 7.20 dalla stazione Garibaldi, per poi interromperlo alle 9.14 nella prima e alle 9.18 nella seconda. Nella seconda fascia di garanzia, invece, prime corse da Piscinola e Garibaldi rispettivamente alle 17.11 e 17.51 e ultime corse alle 19.44 e 19.48. Per quanto riguarda le funicolari, queste le fasce di garanzia: 7-9.20 e 17-19.50.