Dipendente sospeso al comune di Grumo Nevano. Il comunicato del Sindaco Chiacchio

GRUMO NEVANO – Riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa del sindaco di Grumo Nevano Pietro Chiacchio.

Comunico ai cittadini che in data 27.09.2017 è stato notificato a questo Ente l’applicazione della misura interdittiva della sospensione dell’esercizio del pubblico ufficio per la durata di mesi tre, emesso in data 25.09.2017 dal GI.P. c/o il Tribunale di Napoli Nord dott. Daniele Grunieri e destinata all’Arch. dipendente di questo Comune indagato del reato previsto dagli artt. 110, 477 e 482 c.p. artt. 110, 471 e 61 a 2 c.p.;

Per garantire la continuità nell’attività del 6° Settore Tecnico, per il suddetto periodo di sospensione dell’Arch. Pasquale Miele, si è reso necessario individuare un dipendente che possa assumere i poteri gestionali spettanti al Responsabile di Settore.

Pertanto in data odierna ho provveduto a nominare l’Ing. Salvatore Flagiello, già Responsabile del 4° Settore Tecnico, titolare di posizione organizzativa, quale Responsabile anche del 6° Settore Tecnico a tutto il 31 dicembre 2017, unitamente alla responsabilità di parte delle competenze del Servizio Ecologia, Ambiente e Territorio.

Come primo Cittadino resto fiducioso nell’operato della magistratura e mi auguro che la vicenda venga chiarita in tempi brevi, allo stesso tempo però, esprimo la mia solidarietà umana all’Arch. Pasquale Miele dipendente dell’ente, auspicando che possa far valere le proprie ragioni nelle sedi opportune.

Comunico inoltre che come da regolamento, si è resa necessaria l’apertura di un procedimento disciplinare a carico del dipendente comunale, Arch. Miele Pasquale per i fatti sopra esposti.

Ho applicato il regolamento nominando quale componente dell’Ufficio Procedimenti Disciplinari di questo ente l’Ing. Salvatore Flagiello.