Santa Maria Capua Vetere – Come da prassi il magistrato ha disposto il sequestro della salma del detenuto del carcere di Santa Maria Capua Vetere.

Nella giornata di ieri è stato trovato morto all’interno della cella, dopo che altri detenuti hanno allertato le guardie penitenziarie.

Si tratta di Angelo S., 38 anni, originario di Caivano, morto con molta probabilità per un malore improvviso che non gli ha lasciato scampo.

Per avere certezza sulle cause della morte è stato disposto l’esame autoptico sul corpo, in modo da accertare con precisione i fatti.