Detenuto morto nel carcere di Santa Maria C. V.. Dissequestrata la salma

All'arrivo dei medici l'uomo era già deceduto

Santa Maria Capua Vetere – Dopo tutti gli esami di rito è stato disposto il dissequestro della salma di Angelo Serra, il 38enne di Caivano.

Si tratta dell’uomo trovato morto nella mattinata di mercoledì 12 giugno nella sua cella del carcere di Santa Maria Capua Vetere.

E’ stato eseguito l’esame medico legale presso l’ospedale di Caserta per accertare con precisione le cause del decesso.

A trovare il corpo senza vita del 38enne erano stati i suoi compagni di cella, i quali lanciarono l’allarme, ma all’arrivo dei medici l’uomo era già deceduto.

Era stato arrestato per una rapina commessa in piazza Carlo III a Caserta. Al momento l’ipotesi più probabile sembra essere quella di decesso naturale.