Denunciato un uomo residente a Casagiove. Trovati nel suo appartamento decine di animali morti

CASAGIOVE –  Un uomo residente a Casagiove è stato denunciato dalle autorità competenti a seguito di un’operazione eseguita dagli uomini dei carabinieri e dagli operatori del WWF.

All’interno del suo appartamento, lungo la nazionale Appia, sono stati rinvenuti diversi animali morti esposti come trofei e varie gabbie di uccelli tra cui cardellini e bengalini.

L’uomo è accusato di bracconaggio ed uccisione di animali protetti. Questo il bilancio finale dei controlli effettuati dai militari dell’arma.

L’intero materiale rinvenuto è stato posto sotto sequestro.