DENUNCIATO IL CUSTODE DEL CIMITERO DI ALIFE. Si assenta dal posto di lavoro

ALIFE – I Carabinieri del Comando Stazione di Alife (Ce), a seguito di specifico servizio volto al controllo del fenomeno dell’assenteismo hanno denunciato in Stato di Libertà un 55enne del posto.

L’uomo è dipendente presso il locale comune, con mansione di custode del cimitero, ritenuto responsabile del reato di truffa ai danni dello Stato.

L’impiegato,  a seguito di controllo effettuato alle ore 11.00 odierne, non è stato trovato sul luogo di lavoro. Lo stesso è stato rintracciato a bordo del proprio autoveicolo fuori del centro urbano, in assenza di qualsivoglia autorizzazione per assentarsi dal posto di lavoro e non trovandosi in stato di necessità.