Denunciate due Casertane. Vendevano scarpe su internet, incassavano e sparivano

Immagine di repertorio

CASERTA – I carabinieri della stazione di Cavriago, in provincia di Reggio Emilia, hanno denunciato due casertane di 32 e 22 anni.

A seguito della denuncia di una ragazza di 20 anni reggiana, presso la caserma dei Carabinieri, sono state rintracciate ed identificate.

Le due attraverso un profilo su Instagram vendevano delle “scarpe fantasma”, ed una volta incassati i soldi sparivano nel nulla.

L’accusa nei loro confronti è di concorso in truffa per la finta vendita di prodotti, mai avuti, nella loro disponibilità materiale.