Home Cronaca bianca De Luca “restrizioni fino al 13 novembre” e divieto di asporto dopo...

De Luca “restrizioni fino al 13 novembre” e divieto di asporto dopo le 21

Con una nuova ordinanza De Luce proroga le restrizioni fino al 13 novembre

Campania – Con l’ordinanza regionale numero 81, in corso di pubblicazione, il governatore Vincenzo De Luca conferma, fino al 13 novembre, quanto disposto nei provvedimenti numero 79 e 80.

Nello specifico, resta il divieto di vendita con asporto per tutti gli esercizi di ristorazione dalle 21, ammessa sempre la consegna a domicilio.

Bar, pasticcerie, gelaterie ed esercizi consimili continuano ad avere l’obbligo di chiusura dalle 23 alle 5 del giorno successivo dalla domenica al giovedì ad eccezione di quelli nelle stazioni di servizio delle autostrade e tangenziali nonche’ di quelli presenti all’interno di strutture di vendita all’ingrosso che osservano orari notturni di esercizio.

Sono vietate le feste e ricevimenti, anche conseguenti a cerimonie, civili o religiose (matrimoni, battesimi), in tutti i luoghi al chiuso e all’aperto con la partecipazione di invitati che siano estranei al nucleo familiare convivente, anche se in numero inferiore a 30.

Sospese le attività didattiche e di verifica in presenza nelle Università, fatta eccezione per quelle relative agli studenti del primo anno già programmate in presenza. L’attività di jogging che si svolga sui lungomare, nei parchi pubblici, nei centri storici, e comunque in luoghi non isolati, è consentita dalle 6 alle 8:30, mentre negli altri casi è consentita senza limiti d’orario.