PARETE – Purtroppo il 31enne di Parete, Daniele Orabona, è stato rinvenuto senza vita dopo 10 giorni dalla sua scomparsa, in circostanze ancora tutte da chiarire.

A dare conferma della triste notizia il sito meridiano news, il quale riporta che nella serata di ieri gli uomini dell’arma dei carabinieri hanno raggiunto la famiglia nel comune del casertano comunicando il ritrovamento.

Su questo mistero ci sono ancora molti punti oscuri che vanno chiariti. Il giovane Daniele residente a Parete, ma originario di Casoria, si era fatto accompagnare il 14 febbraio presso la stazione di Aversa perchè avrebbe dovuto svolgere delle commissioni, ma da quel pomeriggio si sono perse completamente le sue tracce.

Inizialmente il cellulare risultava acceso, ma dopo alcuni giorni era irraggiungibile. Tantissimi gli appelli lanciati in rete da amici e parenti per cercare di ritrovarlo, fino al triste epilogo di ieri sera.

Sono in corso accertamenti da parte delle autorità e chiarire la dinamica della tragedia.