Mistero sulla morte di Daniele il 31enne di Parete. Chi l’ha visto “Qualcuno ha visto qualcosa di strano?”

Del caso si sta occupando anche la trasmissione Rai chi l'ha visto

PARETE – Ancora avvolta nel mistero la morte di Daniele Orabona il 31enne di Parete ed originario di Casoria, scomparso il 14 febbraio e ritrovato la sera del 15.

Il giovane è stato ritrovato senza vita presso il centro direzionale di Napoli. Sarebbe stato riconosciuto dalla famiglia soltanto dopo diversi giorni. Il Mattino aveva riportato che Daniele era stato investito da un automobilista, il quale si sarebbe fermato a prestare soccorso, ma il riconoscimento del corpo è avvenuto diversi giorni dopo, questo farebbe pensare che forse era sprovvisto di documenti.

Su questo mistero ci sono ancora molti punti oscuri che vanno chiariti. Anche la trasmissione della Rai Chi l’ha visto interviene sulla vicenda lanciando un appello:

La scomparsa e la morte di Daniele Orabona: Qualcuno ha visto qualcosa di strano la notte di San Valentino sulla tangenziale di Napoli, all’altezza dell’uscita per il Centro Direzionale?

Da questo appello si intende che il corpo del giovane è stato rinvenuto in tangenziale all’altezza dell’uscita per il Centro Direzionale. E’ possibile che Daniele fosse a piedi in autostrada? Oppure sia stato condotto in quel luogo? Molti gli interrogativi sulla vicenda.