Crolla palazzina nel Casertano. Feriti estratti dalla macerie, auto distrutte e sgomberate 2 famiglie

Le persone sono state tutte tratte in salvo. Ingenti i danni allo stabile

PIGNATARO MAGGIORE – Una famiglia è stata tratta in salvo dai vigili del fuoco dopo il crollo che si è verificato nel comune di Pignataro Maggiore durante la notte, in Via Roma.

Da una prima ricostruzione dei fatti, a crollare, per prima sarebbe stata un’abitazione abbandonata, la quale però, ha trascinato con se la palazzina adiacente, con tre persone all’interno.

Fortunatamente non si registrano feriti gravi. Il bilancio finale è di due abitazioni distrutte, insieme con due auto, e feriti lievi.

Sul posto sono intervenuti gli uomini dell’arma dei carabinieri, i sanitari del 118 e gli “eroi” dei vigili del fuoco i quali hanno lavorato duramente per trarre in salvo i residenti.

Il sindaco del comune di Pignataro Maggiore, Giorgio Magliocca, ha emesso ordinanza di sgombero per tre famiglie che dovranno lasciare le loro case.