Crollo della palestra nella scuola di Aversa. La procura ha aperto un’inchiesta

AVERSA – Dopo il crollo del tetto della palestra dell’istituto tecnico Alessandro Volta di Aversa, la procura di Napoli Nord ha deciso di avviare un’inchiesta.

Il reato ipotizzato è di crollo colposo, le cui indagini sono state affidate al pm Antonio Barba.

Lo scopo è di quello di accertare eventuali responsabilità nella mancata tragedia avvenuta Martedi, durante le ore di lezione. Infatti se in quel momento fossero stati presenti gli alunni il bilancio finale sarebbe stato decisamente drammatico.

Nella giornata di ieri anche il presidente della Provincia di Caserta, ha effettuato un sopralluogo presso l’istituto scolastico.