Il mistero della scomparsa di Cristian. 5 mesi senza sue notizie

SESSA AURUNCA / MONDRAGONE – Ancora senza una spiegazione, ma soprattutto senza una traccia, la scomparsa di Cristian Varone, 23enne di Mondragone è sparito lo scorso 1 agosto dall’ospedale civile di Sessa Aurunca.

Così i genitori di Cristian si sono rivolti alla trasmissione Rai Chi l’ha visto, nella speranza di riuscire, almeno ad ottenere qualche informazione utile per rintracciarlo.

Il 23enne lavorava in un caseificio della zona, mentre si trovava sul posto di lavoro dice di non sentirsi bene decidendo di tornare a casa. Secondo i parenti il ragazzo era in stato confusionale ed in preda ad allucinazioni. Così lo hanno portato in ospedale, ma durante la notte, rompendo la grata di un bagno, scappa dall’ospedale e da allora niente più notizie.

Cristian non ha con sè cellulare o documenti di identità. Al momento della scomparsa indossava maglietta bianca con scritte nere sul davanti, pantalone da ginnastica grigio chiaro, scarpe da ginnastica nere.

Ha un tatuaggio raffigurante un rosario sull’avambraccio destro, un altro raffigurante un personaggio del cartone animato “Lupin” sul tricipite destro. Occhi azzurri, capelli biondi, alto 1.85 metri.