Home Caserta Covid: una vittima a Caserta, il sindaco “non aveva patologie”

Covid: una vittima a Caserta, il sindaco “non aveva patologie”

Il sindaco, questa mattina, aveva annunciato la chiusura della sede dell’Ufficio Servizi Demografici presente nell’ex caserma Sacchi a causa della positività di un dipendente

Caserta – Purtroppo viene segnalata la terza vittima di oggi, 1 Novembre, correlata al Coronavirus, nella Provincia di Caserta.

Questa volta il decesso è avvenuto nella città di Caserta, come confermato dal sindaco Carlo Marino, il quale sottolinea che la persona affetta da covid non aveva patologie pregresse.

Il primo cittadino non ha nascosto le sue preoccupazioni per l’attuale situazione in città, la quale attualmente conta ben 569 casi di Coronavirus.

Nonostante questo vedo ancora troppi giovani e non solo, che nel centro storico della città stazionano fuori alcuni locali, assembrandosi e senza mascherina. Ora non abbiamo altra scelta che essere duri e sanzionare questi atteggiamenti che ritengo da delinquenti e irresponsabili. Non permetterò che ci siano ulteriori morti per una banda di sconsiderati e di pochi inadeguati commercianti che non comprendono la gravità del momento”.

Infine il sindaco, questa mattina, aveva annunciato la chiusura della sede dell’Ufficio Servizi Demografici presente nell’ex caserma Sacchi a causa della positività di un dipendente.