Covid: sanificazione in altre 2 scuole nel Casertano, alunni positivi

Immagine di repertorio

Santa Maria Capua Vetere / Arienzo – E’ stato ufficializzato un secondo caso di positività al coronavirus nell’istituto Perla-Principe di Piemonte.

Si tratta di un’allieva della scuola media. Il sindaco Antonio Mirra ha immediatamente consultato l’asl ed ha previsto un intervento di sanificazione delle aule interessate, di quelle comuni ed i bagni:

Si precisa che questo intervento si va ad aggiungere a quello già effettuato a cura della Dirigenza dopo il primo caso di positività. Analogo intervento è stato previsto presso il Liceo Classico dove la Dirigente ha immediatamente comunicato al Sindaco di avere comunque isolato le aree interessate Per domani entrambi i plessi saranno completamente utilizzabili ad eccezione delle aule delle classi in quarantena.”

Ad Arienzo, invece, una giovane del servizio civile risultata positiva al coronavirus ha contagiato il proprio nucleo familiare, compresi i nipoti che frequentano la scuola elementare della frazione Crisci di Arienzo.

Il sindaco Giuseppe Guida precisa che: “Ci giunge notizia dell’esito dei tamponi effettuati sui familiari dell’ultima ragazza risultata positiva e sui suoi due nipoti, alunni della scuola primaria del plesso scolastico Crisci, chiuso oggi, come sapete, in maniera preventiva.

Ebbene, sono risultati positivi i bambini e i componenti del nucleo familiare che, attualmente, si trovano in isolamento nell’abitazione in cui abitualmente convivono. A loro si aggiunge un altro caso positivo.

Tutte le persone contagiate stanno bene, non hanno febbre e saranno in quarantena per il tempo necessario, in attesa dei prossimi tamponi. Effettueremo nella giornata di domani la sanificazione del plesso Crisci per consentire la ripresa delle normali attività didattiche già a partire da mercoledì 7 ottobre, fatta eccezione per gli alunni delle classi frequentate dai due alunni, un prima e una terza elementare, per cui si è in attesa di disposizioni da parte del Ddp. Chiederò, inoltre, alla Polizia Municipale la massima vigilanza in merito al rispetto delle norme e dei divieti prescritti. Seguiranno aggiornamenti ufficiali in tempi brevi.”