Ecco cosa hanno trovato a Vitulazio. Una bomba ecologica. FOTO

VITULAZIO – I Carabinieri del N.O.E. di Caserta, supportati dalla Stazione CC. di Vitulazio hanno trovato una zona di 8 mila mq contenente qualsiasi tipo di rifiuto tossico pericoloso.

I rifiuti trovati sono costituiti da: cisterne contenenti liquidi quali solventi, inchiostri, pitture e altre soluzioni,  imballaggi in plastica e in metallo contenenti emulsioni, posizionati sul nudo terreno e con evidenti segni di ruscellamento di liquidi provenienti da cisterne di raccolta.

Una vera e propria bomba ecologica pronta ad esplodere.

Solo successive e mirate attività tecniche di campionamento, potranno rivelare la pericolosità dei rifiuti rinvenuti e la compromissione diretta delle matrici ambientali. Intanto è scattata una denuncia nei confronti di quattro soggetti, ritenuti a vario titolo responsabili delle violazioni dell’art. 256 commi 1 e 2 (smaltimento illecito di rifiuti e deposito incontrollato di rifiuti sul luogo di produzione).