In corso un’operazione della Polizia a Sessa Aurunca. Sgomberato il bunker di Mario Esposito

SESSA AURUNCA – Questa mattinata presto è stato avviato un blitz ed un’operazione di sgombero da parte della polizia di Stato di Sessa Aurunca congiuntamente alla polizia locale.

L’operazione ha riguardato il bunker di Mario Esposito, boss del clan dei Muzzoni, in via Pontenuovo.

La struttura venne posta sotto sequestro dalla magistratura e confiscata, ma alcuni congiunti del boss decisero di occuparla.

I vigili urbani hanno messo in campo diversi posti di blocco lungo la provinciale, deviando il traffico, in modo da consentire lo svolgimento dello sgombero.