Coronavirus: secondo caso ad Aversa in meno di 24 ore

Il convivente del primo caso positivo è risultato contagiato

Immagine di repertorio

Aversa – In meno di 24 ore si registra il secondo caso positivo di Coronavirus nella città di Aversa.

A darne conferma è il sindaco Alfono Golia. Il nuovo positivo è legato al primo caso, infatti si tratta del convivente. Ma ecco la comunicazione del primo cittadino:

Cari concittadini,

da poco l’Asl mi ha comunicato che nella nostra città c’è un secondo caso di positività al Coronavirus. Si tratta del convivente del caso che vi ho comunicato ieri. Entrambi sono in quarantena già da giorni e tutti i contatti sono stati individuati.

Non allarmiamoci e continuiamo a indossare la mascherina, non perché lo prescrivano delle ordinanze ma perché è l’unico modo per tutelare la salute di tutti noi.

Ricordo a tutti quelli che rientrano dall’estero che non bisogna recarsi all’ospedale o all’Asl ma di segnalarsi e registrarsi. Sara l’Asl a ricontattare per il tampone. È fondamentale non intasare il pronto soccorso e non esporre al rischio contagio il personale sanitario“.