Home Aversa Coronavirus. Proteste al carcere di Aversa e S. Maria C. V. Rientra...

Coronavirus. Proteste al carcere di Aversa e S. Maria C. V. Rientra emergenza

Fortunatamente la situazione è tornata alla normalità. Sotto controllo anche il carcere di Santa Maria Capua Vetere

Aversa / Santa Maria Capua Vetere – Tensione nella tarda serata di ieri nel carcere di Aversa, dove sono ospitati 197 detenuti.

Durante il cambio di turno poco prima della mezzanotte, i detenuti hanno dato il via alla protesta bruciando pezzi di carta nelle proprie celle e sbattendo oggetti sulle inferriate.

La motivazione è sempre la stessa, protestano contro la decisione di sospendere i colloqui con i familiari a causa dell’emergenza Coronavirus.

Fortunatamente la situazione è tornata alla normalità. Sotto controllo anche il carcere di Santa Maria Capua Vetere.

Secondo le nuove disposizioni i reclusi potranno telefonare una volta al giorno ai familiari e al posto dei colloqui si potrà effettuare un collegamento via Skype.