Coronavirus: 5 nuovi contagi nel Casertano, I Comuni

Naturalmente per tutti i casi è stata predisposta la quarantena sia per i contagiati che per i familiari

Immagine di repertorio

Caserta – Certificati nelle ultime ore altri 5 contagi da Coronavirus nella Provincia di Caserta.

I casi sono stati riscontrati in 3 comuni tra i quali San Marcellino, nell’Agro Aversano, Carinola ed Alife.

Il contagio in quest’ultimo comune sarebbe collegato al focolaio di Roccomonfina. Ecco tutte le comunicazioni dei rispettivi sindaci che confermano il contagio:

Il sindaco Anacleto Colombiano di San Marcellino: “Devo purtroppo comunicarvi che i casi di positività al Covid a San Marcellino sono saliti a tre. Mai così tanti dall’inizio della pandemia. Ho personalmente lavorato per ricostruire i contatti avuti da queste persone in sinergia con l’Asl: li ho invitati a rimanere nelle loro abitazioni ribadendo l’aiuto e la solidarietà di tutta la comunità di San Marcellino. Adesso è il momento di innalzare l’asticella dell’attenzione: ci sono altri casi nei comuni vicini e dunque è più che mai necessario rispettare le norme. Laviamoci spesso le mani, evitiamo assembramenti, indossiamo la mascherine e se le normative impongono un distanziamento di un metro noi per sicurezza teniamone due. Purtroppo questa situazione è frutto della disinvoltura generale tenuta da molti nelle scorse settimane: bisogna reagire a questo stato di cose e rimanere vigili perchè il virus non è sparito. Dunque prestiamo attenzione e siamo rispettosi delle leggi e del prossimo. Non vanifichiamo i sacrifici e gli enormi sforzi fatti nei mesi scorsi. È tempo di maturità e di attenzione, proteggiamo noi stessi, proteggiamo la nostra San Marcellino“.

Carinola:Care concittadine e cari concittadini,
mi corre l’obbligo di informarvi che l’UOPC ambito 4/5 mi ha comunicato di una nuova positività nel nostro comune, ma anche di far presente che la persona in questione è residente nella frazione di Casale e che non presenta sintomi importanti.
Si precisa altresì che è stato disposto l’isolamento domiciliare per coloro che hanno avuto contatti con la persona positiva al COVID-19.
L’intera amministrazione, vicina alle persone attualmente positive e ai loro familiari, invita la cittadinanza a rispettare le regole imposte al fine di evitare il propagarsi del contagio”.

La sindaca di Alife Maria Luisa Di Tommaso ha informato la cittadinanza circa un nuovo caso accertato dall’Asl di Caserta.

Si tratta di una persona legata al focolaio di Roccamonfina, visto che è lì che lavora. Stando a quanto riferisce la sindaca, la Asl ha tutto sotto controllo e quindi non c’è motivo di preoccuparsi.

Al tempo stesso, però, invita i suoi concittadini a non abbassare la guardia e ad indossare sempre le mascherine