Caserta – Per i giorni di Pasqua e pasquetta, rispettivamente 12 e 13 Aprile, nel Casertano sono previsti controlli da parte di tutte le forze dell’ordine.

Saranno predisposti posti di blocco su tutte le principali arterie stradali da parte di Carabinieri, Polizia di Stato, Guardia di Finanza e Vigili Urbani.

Lo scopo è quello di far rispettare le norme del decreto Anti Coronavirus. Molto probabilmente saranno tantissimi i furbetti che cercheranno di spostarsi e passare la pasquetta fuori casa.

Inoltre in alcuni comuni della Provincia di Caserta, come Mondragone e Santa Maria a Vico, sono state già firmate le ordinanze per imporre la chiusura di Supermercati e negozi di alimentari, per evitare eventuali assembramenti.

Con molto probabilità le zone che verranno principalmente interessate dai controlli sono il litorale Domizio ed i luoghi di montagna, come il Matese.