Coronavirus. Otto casi positivi a San Prisco

La comunicazione giunge dal sindaco Domenico D’Angelo

Immagine di repertorio

San Prisco – Otto casi di Coronavirus nel comune di San Prisco, si tratta di un uomo che lavorava fuori provincia ed è poi risultato contagiato.

Il sindaco Domenico D’Angelo, è stato informato sulla comunicazione di un altro tampone positivo:

Si tratta di una persona che lavora fuori provincia e che per lavoro è stata a contatto con una persona positiva. Sta bene, presenta sintomi blandi, e sin da subito si è posta in quarantena con tutto il nucleo familiare. Contestualmente, è arrivata la notizia di un altro tampone negativo, si attendono al momento gli esiti di altri due tamponi.

Salgono a 7 dunque casi di positività sul territorio cittadino, ad esclusione della persona deceduta e trovata positiva.

È iniziato l’iter per verificare l’eventuale negatività della seconda persona risultata positiva, entrata in contatto con la prima persona positiva e poi deceduta. Nell’eventualità, che ci auguriamo, di due tamponi negativi consecutivi sarà dichiarata la guarigione e la persona in parola uscirà dalla quarantena con i relativi familiari.
Restano stabili ma critiche le condizioni del nostro compaesano ricoverato. Tutte le altre persone positive presenti nel nostro territorio sono in discrete condizioni di salute e sono in isolamento con i rispettivi familiari presso le proprie abitazioni.

Alla luce di questo ulteriore caso vi invitiamo a non abbassare la guardia, e per l’ennesimo volta a restare a casa, per senso di responsabilità verso noi stessi e verso i nostri familiari e nel rispetto delle regole di contenimento. Il distanziamento sociale resta al momento l’unica possibilità per contenere i contagi”.