Coronavirus: 6 nuovi positivi nell’Agro Aversano nell’ultima ora. I COMUNI

I nuovi casi covid sono stati confermati dai sindaci di Sant'Arpino, Giuseppe Dell'Aversana, e Casaluce, Antonio Tatone

Immagine di repertorio

Sant’Arpino / Casaluce – 6 nuove persone affette dal coronavirus nell’Agro Aversano nel giro di poche ore.

I nuovi casi covid sono stati confermati dai sindaci di Sant’Arpino, Giuseppe Dell’Aversana, e Casaluce, Antonio Tatone.

4 positivi al Covid 19 nel comune di Sant’Arpino, ecco la comunicazione del sindaco: “Mi è stato comunicato dall’ASL CE la presenza di altri quattro tamponi positivi al covid nel comune di Sant’Arpino. Ho subito preso contatto con le persone interessate che stanno bene senza grandi sintomi e mi hanno confermato la loro permanenza in quarantena chiusi in casa ed a stretto contatto con il loro medico di base. A questo punto nel nostro comune abbiamo dunque in totale SEI casi positivi covid. Ai due dell’altro ieri si aggiungono i quattro di oggi per un totale di sei contagiati . Devo dire che tutti stanno bene e molti sono i tamponi giornalieri fatti dall’ASL su richiesta dei medici. Teniamo alta la guardia e facciamo attenzione nel rispettare le norme anti covid. In qualità di sindaco , a tutela della salute pubblica, vi terrò sempre informati di eventuali evoluzioni nel rispetto della privacy e per una trasparente informazione” .

Invece a Casaluce i casi sono 2, ecco quanto riportato dal primo cittadini: “Purtroppo abbiamo altri due casi positivi nel nostro paese. Le persone contagiate, sentite telefonicamente stanno bene. I sanitari competenti, hanno già provveduto a ricostruire i contatti tra i contagiati e loro eventuali frequentazioni. Le stesse, hanno espresso la volontà di mantenere l’anonimato. Lo situazione attuale nel nostro comune è la seguente: abbiamo 7 casi positivi e 2 casi positivi residenti a Casaluce ma in isolamento obbligatorio in altri comuni. Colgo l’occasione per invitare TUTTI, a rispettare le norme vigenti che tutelano la salute di noi tutti! Usare la mascherina e rispettando il distanziamento fisico significa avere rispetto per gli altri”.