Coronavirus: 8 nuovi casi positivi, 7 nell’Agro Aversano

La maggior parte dei nuovi contagi nel Casertano riguardano giovani di ritorno dalle vacanze

Immagine di repertorio

San Cipriano d’Aversa / Parete / Casal di Principe – Ufficializzati altri 3 casi positivi al coronavirus in altrettanti comuni della Provincia di Caserta.

Si tratta delle cittadine di Parete, Casal di Principe, San Cipriano d’Aversa e Casapulla, quasi tutti di rientro dalle vacanze.

A Parete una giovane domiciliata in paese è risultata positiva dopo aver effettuato il tampone di rientro dalla Sardegna. A rivelarlo è il sindaco Gino Pellegrino: “Già è stato fatto il tampone ai familiari e ai contatti e per fortuna sono risultati tutti negativi. La giovane è residente in altro comune ma domiciliata a Parete ed ora sta in quarantena e monitorata quotidianamente. L’ho sentita e sta bene. Spero possa ai prossimi tamponi risultare negativa. Intanto raccomando alla cittadinanza massima precauzione e rispetto delle regole”.

A Casal di Principe il sindaco Natale riporta: “Un altro caso positivo mi viene segnalato in queste ore, il paziente sta bene ed è in isolamento nel territorio di Castel Volturno.

Intanto è cominciata la campagna di controlli con test sierologici al personale della scuola, in preparazione dell’ avvio dell’anno scolastico. Il test è gratuito e volontario. Gli operatori scolastici che volessero sottoporsi al test devono rivolgersi al proprio medico di famiglia. ATTENZIONE, I TEST SONO RISERVATI AI SOLI OPERATORI SCOLASTICI.”

A San Cipriano d’Aversa il sindaco Vincenzo Caterino pubblica un aggiornamento sull’emergenza coronavirus in paese. Ecco la sua nota: “San Cipriano ad oggi, dal bollettino dell’ASL, conta 5 positivi al virus di cui gli ultimi tre sono di ritorno da altra regione, il primo caso è in via di guarigione in quanto ha già riscontrato un tampone negativo ma ne serviranno altri per avere l’ufficialità; fortunatamente tutti hanno sintomi lievi, sono in isolamento obbligatorio ed i loro contatti sono in quarantena, a loro auguriamo di risolvere tutto il prima possibile. Al momento attendiamo l’esito di altri tamponi, pertanto la situazione è in continua evoluzione ma vi terrò costantemente aggiornati.
Continuiamo ad usare la massima prudenza e tutti gli strumenti che abbiamo per contenere il contagio: mascherina, lavare le mani, distanza di sicurezza.”

Infine a Casapulla ha spiegato il sindaco Renzo Lillo: “Un cittadino di Casapulla di rientro dalle vacanze estive è risultato positivo al coronavirus. Come per gli altri contagiati, la persona interessata non presenta sintomi ed al suo ritorno si era già messa in uno stato di isolamento precauzionale in modo autonomo.“