Teano / Caianello – Lutto nella provincia Nord di Caserta per la morte di Modesto Iannattone, responsabile dell’Unità Operativa di prevenzione del distretto di Teano.

Colpite le comunità di Teano e Caianello per questa tragedia legata alla pandemia da Coronavirus nella nostra provincia.

Il primo cittadino Dino D’Andrea ha deciso di proclamare il lutto cittadino per la giornata di oggi, venerdì 4 dicembre, dalle ore 12.00 alle ore 13.00.

Anche il sindaco del Comune di Caianiello ha espresso il proprio cordoglio:Dallo scorso marzo era sceso in campo come un vero combattente, non risparmiandosi a nessun sacrificio. Nonostante il carico di lavoro, è sempre stato disponibile e collaborativo verso la comunità stando in prima linea a combattere questo virus che, ormai, ha riempito le nostre giornate.

A lui il nostro più sentito grazie per l’esempio di grande umanità che ci ha donato in vita. Alla sua amata famiglia tutta la nostra vicinanza e le nostre più sentite condoglianze a nome di tutta la cittadinanza.”

In una nota il presidente nazionale del Saues Paolo Ficco esprime il proprio dolore per questa perdinta:

La morte di Modesto Iannattone, nostro stimatissimo collega, dirigente medico del 118 presso il Saut di Teano ed ora responsabile dell’Unita’ operativa di prevenzione del Distretto di Teano, nonche’ referente sindacale Saues dell’area Prevenzione di Caserta, e’ intollerabile: e’ l’ennesimo inaccettabile decesso che va ad aggiungersi alla lunga lista dei tantissimi medici e operatori sanitari che hanno perso la vita durante lo svolgimento della loro attivita’ di cura dei pazienti Covid”.

Continuando –  “il piu’ commosso cordoglio per questa dolorosa scomparsa. Adesso, pero’, basta; le istituzioni garantiscano ai medici maggiore sicurezza sul luogo di lavoro. E che sia davvero la priorita’. Se, come purtroppo sta accadendo, continueranno ad ammalarsi sempre piu’ medici e infermieri, da chi saranno poi assistiti i cittadini?”.