Coronavirus. Primo Italiano positivo. Ricoverato a Roma

Secondo quanto appreso dall'Ansa si trovava in Cina a Wuhan per una vacanza in occasione del Capodanno cinese

Immagine di repertorio

Roma – Primo caso di positività al coronavirus da parte di un italiano: è uno dei 56 connazionali rientrati da Wuhan.

Da giovedì è stato trasferito dalla Cecchignola allo Spallanzani di Roma. Le sue condizioni sono buone, presenta solo un pò di febbre e già da oggi è stato sottoposto alla terapia antivirale.

Si tratta di un ragazzo italiano, originario del Reggiano, di 29 anni e fa il ricercatore negli Stati Uniti.

Secondo quanto appreso dall’Ansa si trovava in Cina a Wuhan per una vacanza in occasione del Capodanno cinese, insieme alla sua fidanzata, una ragazza cinese della zona. Il giovane sarebbe stato in Cina per un breve periodo prima di essere rimpatriato insieme agli altri italiani.

Intanto sale a 636 morti e oltre 30mla contagiati il bilancio dell’epidemia (qui la mappa in aggiornamento).