Coronavirus. Chiude ristorante nel Casertano, “abbiamo paura”

Purtroppo questa emergenza Coronavirus sta scatenando una vera e propria psicosi collettiva, forse anche più grave dell'influenza stessa

Immagine di repertorio

Curti – Ecco altre conseguenze del Coronavirus. I titolari del ristorante cino-giapponese Oishi Sushi hanno annunciato, tramite la pagina Fecebook, la loro intenzione a chiudere momentaneamente l’attività.

“Il fatto è che abbiamo paura anche noi di questa situazione, oltre al verificarsi un aumento di casi di discriminazione anche solo verbali e sui social. Quindi per un poco di tempo vogliamo tutelarci.” scrivono in rete.

Gentili Clienti, in merito all’attuale emergenza sanitaria nazionale, sebbene al momento non si riscontri nessun tipo di problema all’interno della nostra struttura, la direzione del Ristorante Oishi Sushi ritiene utile e opportuno sospendere momentaneamente l’attività dalla data odierna a data da destinarsi e monitorare con molta attenzione quello che sta accadendo anche al fine di dare un contributo alla comunità e tutelare la salute di tutti.
Sarà nostra cura comunicare la riapertura del ristorante sulla pagina instagram e sul profilo facebook appena le autorità competenti saranno in condizione di garantire maggiore serenità. Continuiamo a mantenerci in contatto qui su questo post, grazie. La direzione del Ristorante Oishi Sushi“.

Purtroppo questa emergenza Coronavirus sta scatenando una vera e propria psicosi collettiva, forse anche più grave dell’influenza stessa.