Coronavirus: 12 nuovi casi nel Casertano, 8 nell’Agro Aversano

Per una persona positiva al covid è stato disposto il ricovero in ospedale

Immagine di repertorio

Caserta – 12 nuovi casi di Coronavirus nel Casertano, di cui 8 solo nell’Agro Aversano. Tutti i nuovi positivi al covid sono stati confermati dai rispettivi sindaci.

A Marcianise l’Unità di Crisi della Regione Campania ha inviato la comunicazione ufficiale della positività al Covid-19 di un tampone praticato a due cittadini di Marcianise. Si tratta di un uomo di circa 55 anni, del tutto asintomatico, per il quale è stato deciso il trattamento domiciliare. Il secondo caso riguarda una ragazza di circa venticinque anni, rientrata da un periodo di ferie trascorse in Sardegna.

Il sindaco di Pignataro Maggiore, nonché Presidente della Provincia di Caserta, Giorgio Magliocca sul suo profilo social Facebook ha pubblicato: “Devo purtroppo comunicarvi la positività di un primo tampone nel nostro comune riscontrato su un nostro concittadino a seguito di visite mediche presso l’ospedale di Cassino. La persona, anziana, è purtroppo sintomatica. Ho attivato le procedure previste dal protocollo sanitario nazionale di protezione civile dopo aver avvisato la Prevenzione Collettiva di Capua. Insieme ai familiari stiamo individuando la rete dei contratti diretti. Al momento pochi perché parliamo di una persona che non è abituata a frequentare luoghi pubblici. Vi informerò nelle prossime ore sull’esito degli altri tamponi” – ha concluso il primo cittadino.

A Cesa una donna anziana è risultata positiva al Covid ed è stata ricoverata in ospedale. Il sindaco Enzo Guida ha comunicato: “Ho appena ricevuto la comunicazione ufficiale dall’Asl, a Cesa vi e’ un’altra persona positiva. Attendevano da stamattina la conferma che è giunta poco fa. La persona è anziana e purtroppo attualmente è ricoverata in ospedale. Vi confesso, ed in questo periodo non l’ho mai detto, che sono in apprensione per la mia comunità. Ci sono altre persone, che appartengono al personale sanitario, in attesa degli esiti del tampone. Speriamo bene. Domani vi aggiornerò.”

Tre nuovi casi a Casal di Principe comunicati dal vicesindaco Schiavone due dei quali dello stesso nucleo familiare.

Un altro caso confermato dal sindaco di Casaluce Antonio Tatone. “La persona contagiata, sentita telefonicamente, riferisce di stare bene e che ha avuto contatti fuori regione con una persona risultata a sua volta positiva. La persona riferisce altresì che rientrato da fuori regione già nei giorni scorsi si è posto in isolamento fiduciario e sottoposto a tampone. I sanitari competenti, hanno già provveduto a ricostruire i contatti tra la persona contagiata e sue eventuali frequentazioni. La situazione attuale nel nostro comune è la seguente: abbiamo 5 casi positivi (tra cui 2 già sottoposti al primo tampone di controllo) e 2 casi positivi (è una guarita totalmente) residenti a Casaluce ma in isolamento obbligatorio in altri comuni”.

3 nuovi casi di coronavirus, a Carinaro. Si tratta dello stesso nucleo familiare, ecco la comunicazione del sindaco Affinito:

Cari concittadini,
Purtroppo pochi minuti fa sono stato contattato dalle Autorità Sanitarie che mi hanno comunicato 3 nuovi casi di corona virus sul nostro territorio. Questa amministrazione è sempre pronta a condividere con voi gli aggiornamenti relativi alla situazione di emergenza che stiamo vivendo e purtroppo ad oggi sul nostro territorio sono presenti sette casi di contagio.
Ho contattato i familiari delle persone contagiate che fanno parte tutti dello stesso nucleo familiare e tutti e tre sono familiari di un precedente caso di contagio.
Mi hanno riferito che sono in buone condizioni.
Le stesse persone risultate positive al tampone responsabilmente erano già in quarantena dal giorno del rientro del familiare risultato per primo positivo.”

Un nuovo caso positivo al Coronavirus anche nel Comune di Cerreto Sannita, si tratta di una donna, già in quarantena con l’intero nucleo familiare, che ha scoperto di aver contratto il Covid una volta rientrata dall’estero. Lo conferma il sindaco Giovanni Parente.