Coronavirus: positive due insegnanti ed una bimba nel Casertano, 16 nuovi casi

Interessati 6 comuni della Provincia di Caserta

Immagine di repertorio

Caserta – Nuovi casi positivi al Coronavirus in diversi comuni della Provincia di Caserta. Tra questi si segnalano una bimba piccola e due insegnanti Casertane, una delle quali fuori provincia. Ecco i centri interessati dal contagio.

Due contagi da Covid a Villa Literno. A darne notizia è il sindaco Valerio Di Fraia attraverso la sua pagina facebook:

Oggi si sono riscontrati altri 2 positivi a Villa Literno. Si tratta di due concittadine (una donna ed una bambina) appartenenti a diversi nuclei familiari e sembra che non ci siano rapporti con casi precedenti. La donna è sintomatica mentre la bimba non presenta sintomi. Subito si è attivato il protocollo covid e la Asl sta monitorando la situazione.
È partita l’indagine dei contatti avuti, i quali sono stati posti in quarantena in attesa dei tamponi. Per quanto riguarda i contagi di qualche giorno fa, sono stati richiesti e fatti numerosi tamponi di cui attendiamo l’esito. I casi attualmente positivi salgono a 9.
Mi scuso se posso sembrare ripetitivo ma, l’unico mezzo che abbiamo per contrastare il diffondersi del Virus, è fare attenzione ad indossare sempre la mascherina e a mantenere il distanziamento sociale”.

Un’insegnante del liceo Nino Cortese di Maddaloni è risultata positiva al Covid-19. La dirigente scolastica Daniela Tagliafierro ha quindi deciso di iniziare l’anno scolastico con la didattica a distanza.

Positiva al Covid una docente casertana in servizio presso una scuola di Priverno, in provincia di Latina. A darne notizia il sindaco Anna Maria Bilancia: “Purtroppo, stamane la Asl di Caserta ha comunicato la positività di un’altra docente, sempre in servizio nel plesso di scuola primaria di San Lorenzo. Anche questa docente è intervenuta un solo giorno, lo scorso venerdì e su una sola classe. Stamattina le bambine e i bambini della classe IA e le insegnanti effettueranno il tampone nel piazzale della Casa della Salute di Madonna delle grazie. Siamo tutti vicini a questi nostri piccoli tesori, ai genitori e alle insegnanti. Passerà pure questa.”

Ad Aversa il sindaco Alfonso Golia comunica 8 nuovi casi:

Cari concittadini, nella giornata di oggi l’Asl mi ha comunicato 8 nuovi casi di positività e 4 guarigioni. Sono dunque 73 gli attualmente positivi e 50 i guariti.
Nella giornata di oggi il governatore De Luca ha firmato una nuova ordinanza con la quale fissa l’obbligo di indossare la mascherina all’aperto a prescindere dalla distanza interpersonale. Inoltre è fatto obbligo ai titolari di esercizi commerciali, culturali, ricreativi, o comunque aperti al pubblico, non all’aperto, di effettuare la misurazione della temperatura corporea all’ingresso dei locali di esercizio e di assicurare la presenza di dispenser di gel e/o soluzioni igienizzanti, subordinando l’accesso ai locali alla previa igienizzazione delle mani e al riscontro di temperatura inferiore a 37,5 gradi C°.
Sono tutte misure che ormai conosciamo da mesi e che tutti dovrebbero seguire non perché prescritte da ordinanze ma per senso di responsabilità verso il prossimo“.

Cresce il numero dei contagi da Covid anche a Piedimonte Matese. Tre nuovi casi portano a 10 il numero degli attuali positivi. Avviate da parte dell’Asl le indagini necessarie per ricostruire la rete dei contatti degli ultimi contagiati.

Il sindaco Giovanni Ferrara conferma il caso di Covid emerso dal bollettino Asl ed afferma:

Nuovo caso positivo a San Felice a Cancello. Si tratta di un nostro concittadino, risultato positiva a tampone a seguito di sintomi lievi. È stata già predisposta la quarantena obbligatoria per tutta la famiglia e per i contatti diretti. Si prega di seguire l’ordinanza del nostro governatore, RIGUARDO L’UTILIZZO DELLE MASCHERINE OBBLIGATORIE TUTTA LA GIORNATA”.