Coronavirus. Stretta su pasticcerie e laboratori ancora aperti

Queste pasticcerie lavorerebbero a porte chiuse preparando i classici dolci pasquali

Caserta – Tantissime le segnalazioni attraverso i canali social, e non solo, di pasticcerie e laboratori di dolci aperti nella Provincia di Caserta.

Il decreto anti coronavirus ha imposto la chiusura ed il divieto delle consegne a domicilio, ma sembrerebbe che, nonostante i divieti, molte attività sono ancora aperte.

Proprio nella provincia di Caserta c’è la singolare protesta di una importante e rinomata pasticceria che lamenta l’atteggiamento di altre pasticcerie, colpevoli di contravvenire alle disposizioni regionali di chiusura degli esercizi.

Questi colleghi starebbero producendo a pieno ritmo dolci pasquali e li starebbero consegnando a domicilio, in barba ai divieti e attuando, di fatto, concorrenza sleale“. Segnalazioni anche nell’Agro Aversano e in diversi comuni della Provincia.

Queste pasticcerie lavorerebbero a porte chiuse preparando i classici dolci pasquali. Chiunque venisse “beccato” aperto rischia una pesante sanzione, una denuncia penale e la chiusura.