Coronavirus: 2 nuovi casi nel Casertano e 2 positivi smentiti

Il sindaco di Alvignano afferma che gli ultimi due tamponi in paese sono risultati negativi

Immagine di repertorio

Caserta – Ancora due nuovi positivi al coronavirus nella Provincia di Caserta, questa volta nei comuni di Marcianise ed un giocatore della Casertana.

A Marcianise l’Unità di Crisi della Regione Campania ha inviato la comunicazione ufficiale della positività al Covid-19 di un tampone praticato ad una cittadina di Marcianise.
Si tratta di una ragazza di circa trent’anni, rientrata da un periodo di ferie trascorse in Sardegna.

Poiché asintomatica, segue un trattamento domiciliare, con l’adozione di tutte le misure cautelari previste per la circoscrizione del contagio, e tutte le persone hanno avuto contatti con lei sono stati poste in quarantena, sotto stretta osservazione e, quando ritenuto opportuno, sono stati praticati i tamponi per il Covid-19.

Un calciatore della Casertana è risultato positivo al coronavirus. Lo ha rivelato il tampone eseguito lunedì. La società ha spiegato quanto accaduto in una nota: “Il tesserato in questione, asintomatico, è già in isolamento fiduciario sotto la supervisione dello staff medico rossoblu. La società ha disposto l’annullamento delle sedute di allenamento in programma e la sanificazione di tutti i locali utilizzati dalla prima squadra“.

Invece il sindaco di Alvignano ha smentito i due casi positivi in paese con la seguente comunicazione:

AGGIORNAMENTO EMERGENZA COVID-19 – 1 Settembre 2020
AVVISO IMPORTANTE
In merito ai due casi di positività al Covid-19 comunicati nella serata di ieri 31 agosto, si comunica che i soggetti “sono negativi”.
Ci si scusa dell’errata comunicazione fatta a seguito di una non corretta informazione pervenuta“.