Home Caserta Coronavirus. Altri 10 denunciati nelle ultime ore, fermata intera comitiva

Coronavirus. Altri 10 denunciati nelle ultime ore, fermata intera comitiva

I controlli delle forze dell'ordine continueranno per tutta la durata del decreto anti coronavirus

Caserta – Continuano senza sosta i controlli da parte di Carabinieri, Polizia di Stato e Vigili urbani sul territorio Casertano per verificare il rispetto del decreto anti coronavirus.

In meno di 24 ore sono state denunciate altre 10 persone, beccate in strada senza una valida motivazione.

Ad Aversa un uomo è stato fermato dalla Polizia Municipale, durante il servizio notturno, e denunciato per essere uscito ‘senza un valido motivo’. Nel medesimo servizio hanno controllato circa 100 veicoli, tra i quali 2 senza assicurazione.

A Falciano del Massico, questa mattina, i carabinieri hanno denunciato un uomo in strada senza alcuna valida ragione. Lo ha comunicato il sindaco Giovanni Erasmo Fava che scrive:

Questa mattina i Carabinieri di Falciano del Massico, durante la costante attività di controllo del territorio, in collaborazione con la Polizia Municipale, hanno applicato nei confronti di un cittadino, che circolava senza un giustificato motivo, l’art. 650 del Codice Penale nonché la nuova disposizione del Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca che prevede la quarantena domiciliare obbligatoria di 15 giorni. Come da giorni vi sto annunciando, il tempo di scherzare è finito. “TOLLERANZA ZERO” nei confronti di coloro che ancora si ostinano a non rispettare le regole e ad uscire senza una reale necessità. Tutto questo finirà presto solo se restiamo a casa“.

Infine a Vairano Patenora, come reso noto dal sito paese news, i carabinieri hanno denunciato, durante la serata, una comitiva di otto ragazzi all’interno della villa comunale.