Coronavirus. Nuovi casi nel Casertano, contagiati carabiniere ed una 15enne

Nella ultime 24 ore in provincia di Caserta si sono registrati circa 13 casi nuovi e due decessi per il Coronavirus

Caserta – Nuovi casi di Coronavirus nella Provincia di Caserta confermati prima dall’unità di Crisi della Regione Campania e poi dai rispettivi sindaci.

Positività al Covid-19 di un tampone effettuato a carico di una giovane cittadina di Marcianise.

Primo caso a Sessa Aurunca dove e’ risultato positivo al tampone un carabiniere di 24 anni originario della frazione Carano e in servizio a Torino. Il sindaco Silvio Sasso ha rassicurato la cittadinanza spiegando che il giovane era gia’ in isolamento da quando, dodici giorni fa, e’ rientrato in paese.

Nono caso a Maddaloni: si tratta di un 15enne, parente di un paziente gia’ risultato positivo al Covid-19, che e’ in isolamento da quindici giorni. Lo comunica il sindaco Andrea De Filippo che spiega come i casi nella citta’ non siano dieci, come comunicato dall’Asl per un mero errore di ripetizione di un cognome, bensi’ nove.

Un caso di Coronavirus anche a Cancello Arnone. E’ stato il sindaco Raffaele Ambrosca a dare la notizia: “Il tampone è positivo. Si tratta di una nostra concittadina, già in isolamento da un paio di settimane, con un suo stretto congiunto. Non ha prodotto contagi in questi giorni, perchè monitorata in isolamento”.