Coronavirus nel Casertano. 10 nuovi contagi e 2 decessi, I COMUNI

Per il momento il bilancio della giornata fa registrare 10 nuovi casi di covid-19 e 2 decessi

Immagine di repertorio

Caserta – Continuano ad aumentare i casi positivi al Coronavirus in tutta la Provincia di Caserta, purtroppo si registrano anche due nuovi decessi.

Sale il numero dei contagiati a Grazzanise. Si tratta di una persona estranea al primo nucleo familiare di tre pazienti covid. L’uomo è in buone condizioni ed è in isolamento volontario da 15 giorni.

A Caiazzo un familiare del paziente già risultato positivo al coronavirus, è stato contagiato. Lo ha reso noto il sindaco Stefano Giaquinto: “Il nostro concittadino già risultato positivo mi ha avvertito di aver ricevuto l’esito dei tre tamponi effettuati ai suoi congiunti: figlio, figlia e consorte. Di questi, due sono risultati negativi ed uno positivo. Altresì ho avuto conferma telefonica dello stesso dalla Unità Operativa di Prevenzione Collettiva. In ottemperanza alle indicazioni del Ministero della Salute si stanno attuando le procedure previste. Data la positività accertata in precedenza il nucleo familiare era già in isolamento volontario. Desidero confermare, anche a nome dell’Amministrazione e di tutto il Consiglio comunale, nonché della Comunità, l’augurio di una prontissima e completa guarigione, nonché , la nostra vicinanza”.

Due persone sono risultate positive al test coronavirus a Riardo. Lo ha reso noto il sindaco Armando Fusco: “Le due persone interessate verranno sottoposte a tampone di verifica come da protocollo sanitario e si spera che il nuovo esame possa dare esito negativo. Gli interessati sono in quarantena e nei loro confronti unitamente ai familiari esprimiamo la nostra vicinanza con l’auspicio che tutto si possa risolvere al più presto nel migliore dei modi possibili, anche perché fortunatamente le loro condizioni di salute sono buone“.

A Santa Maria Capua Vetere si registra il 28esimo caso. L’ultimo tampone positivo rilevato riguarda una cittadina ucraina di 52 anni, residente nella città del foro.

La donna è attualmente in isolamento presso la sua abitazione ed è stata disposta la quarantena anche per il nucleo familiare con cui aveva avuto contatti” – ha reso noto l’Ente comunale.

Secondo caso di Coronavirus nel comune di Raviscanina. 2 anche a Trentola Ducenta come già annunciato in un precedente articolo.

Salgono a 14 i casi di coronavirus a Maddaloni. Il sindaco Andrea De Filippo ha annunciato altri due tamponi positivi, riguardanti una donna attualmente ricoverata in ospedale e tornata 20 giorni fa da Milano dove era stata sottoposta ad un intervento chirurgico e un suo familiare che, però, è asintomatico. Quest’ultimo è in isolamento domiciliare e monitorato dall’asl.

Siamo in contatto coi parenti. La donna è ricoverata, la situazione clinica presenta qualche criticità ma speriamo in via di miglioramento” ha detto il sindaco De Filippo.

Si registrano anche 2 decessi, uno riguarda una donna anziana a Marcianise già descritto in precedenza, la seconda vittima del Coronavirus, invece, si è avuta a San Nicola la Strada. E’ il sindaco Vito Marotta ad annunciarlo su Facebook:

L’età avanzata e la presenza di altre serie infermità hanno purtroppo determinato un esito fatale per il nostro concittadino di 79 anni che a fine marzo era stato ricoverato all’Ospedale S. Anna e San Sebastiano di Caserta per Covid. Ai suoi familiari e a quanti ne piangono la perdita vanno le mie condoglianze e l’abbraccio ideale di tutta San Nicola la Strada. Saremo più forti e più determinati a resistere per onorare il suo ricordo e quello di tutte le vittime dell’epidemia”.