Coronavirus. 10 nuovi casi nel Casertano, I COMUNI

Circa 10 nuovi casi di Coronavirus nella Provincia di Caserta in 24 ore

Immagine di repertorio

Caserta – Purtroppo aumentano i casi di Coronavirus in tutta la provincia di Caserta, con quasi 10 nuovi positivi al covid-19 in poche ore.

Nuovo caso di coronavirus ad Orta di Atella. Stavolta si tratta di una donna straniera che avrebbe avuto contatti con una persona già contagiata. Ricostruiti anche gli spostamenti. La donna sta bene ed è in isolamento domiciliare. Si tratta del settimo caso registrato in paese.

E’ stato registrato l’ottavo contagio al coronavirus a Bellona. La notizia è stata data dal sindaco Filippo Abbate: “Si tratta di una persona che avevamo già messo in isolamento domiciliare da diversi giorni a causa di contatti, in azienda con sede fuori territorio comunale, con collega di lavoro risultato positivo. Da più parti è stato comunicato che i dati ASL aggiornati sono corretti ma non sono decurtati del numero dei guariti. Pertanto i casi dall’inizio ad oggi sono 8, ma, con 2 persone guarite ufficialmente, si sono ridotti a 6. Sperando in celeri tamponi ufficiali da parte della Asl, quindi secondo legge, con tutti i necessari controtest, a brevissimo, addirittura, potrei affermare che i casi positivi si sono ridotti a 2/3. Se si rispettano le prescrizioni non c’è da preoccuparsi in quanto i contatti stretti si riducono quasi a zero”.

Un caso di positività al coronavirus anche a Caiazzo. E’ stato il sindaco Gianquinto a dare la notizia, con un post su Facebook.

Due nuove positività anche a Pietramelara dove i tre positivi appartengono allo stesso nucleo familiare.

La conferma è arrivata appena un’ora fa dal sindaco Pasquale Di Fruscio: “Il dipartimento di prevenzione dell’Asl ha comunicato l’accertamento di altri due pazienti positivi al COVID 19 dal tampone eseguito. Si tratta delle due figlie del medico le quali erano già poste in quarantena obbligatoria.”

Il Sindaco, unitamente alle autorità sanitarie, sta ricostruendo la possibile data del contagio e la catena dei contatti per potere assumere, senza indugio, gli eventuali provvedimenti ulteriori a tutela di tutta la cittadinanza.

Salgono a 3 i casi di Coronavirus a Carinaro. Ad ufficializzare la nuova positività il sindaco Nicola Affinito: “Sono stato appena contattato dal dipartimento di Prevenzione che mi ha comunicato la triste notizia di un nuovo caso positivo al COVID -19.

Il numero dei contagiati nel nostro paese, passano a 3. Ho immediatamente contattato la famiglia per verificare lo stato di salute del nostro concittadino e per predisporre quanto indicato dal protocollo sanitario.

Sarà mia cura e del nostro Centro Operativo Comunale attivare tutte le misure atte a provvedere a tutte le esigenze dei nostri concittadini. Ho avuto informazioni che il contagio è avvenuto molto probabilmente sul luogo di lavoro e non ha nessun legame con gli altri due casi presenti sul nostro territorio.

In questi giorni mi sono interfacciato quotidianamente e lo continuerò a fare con tutti i familiari delle persone contagiate per monitorare la situazione clinica e dei fabbisogni degli stessi.

Nel frattempo, l’Asl ha già attivato la procedura per l’indagine epidemiologica per ricostruire i contatti più stretti avuti dal nostro concittadino in modo da mettere in quarantena tutte le persone a rischio.

Vi voglio informare che questa mattina sono state attivate le prime misure urgenti di solidarietà alimentare, finalizzate a sostenere con Buoni Spesa per l’acquisto di generi alimentari di prima necessita’ ai sensi del DPCM del 29.3.2020 e ordinanza n^ 658 della Protezione Civile”.

Salgono a due il numero dei contagiati da coronavirus a Teano. Si tratta di una donna di circa 60 anni che da circa 14 giorni si trova a casa ed è già sotto terapia.

Ottavo caso di Coronavirus anche a Mondragone. Ad annunciarlo è stato il consigliere regionale Giovanni Zannini con un messaggio sulla pagina Facebook.

Nove i contagiati da Coronavirus a Castel Volturno. Gli ultimi due sono una donna di 45 anni ed un uomo di 68. Nuovo caso anche a Francolise si tratta di un uomo di oltre 60 anni.